Home » Come diventare psicoterapeuta: percorso di studi e stipendio

Come diventare psicoterapeuta: percorso di studi e stipendio

Qui su Orientativamente abbiamo visto insieme molte professioni che servono ad aiutare gli altri, dal lavoro del logopedista per esempio, a quello della puericultrice. In modi diversi questi professionisti facilitano la vita di chi ne ha bisogno. Oggi vediamo un’altra possibilità di aiutare il prossimo: diventare psicoterapeuta. Per farlo ti servirà:

  • Volontà di aiutare gli altri (per forza!)
  • Empatia 
  • Laurea (dopo vedremo quali esattamente)
  • Scuola di specializzazione in Psicoterapia 

In questo articolo perciò vedremo insieme il percorso di studi per diventare psicoterapeuta, i suoi compiti e persino quanto guadagna!

Potrebbe interessarti anche: come diventare biologo nutrizionista

Chi è lo psicoterapeuta e cosa fa

Lo psicoterapeuta è un professionista specializzato nella cura e nella risoluzione di problematiche legate alla salute psicologica attraverso una pratica chiamata appunto psicoterapia. Diciamo che se ti fa male una caviglia vai dal podologo, se hai bisogno di una dieta vai dal dietista, e se hai qualsiasi tipo di difficoltà emotiva vai dallo psicoterapeuta (o dallo psicologo).

Non tutti gli psicoterapeuti sono laureati in Psicologia, come vedremo dopo, perciò in base al tipo di problema sarà più adatto uno o l’altro professionista.

La psicoterapia è l’interazione che avviene tra il clinico (psicoterapeuta) e la persona (o coppia, famiglia, gruppo) e si basa su due importanti strumenti:

  • Il dialogo
  • L’ascolto 

Ti lascio qui alcune letture interessanti se vuoi approfondire l’argomento psicoterapia con le sue varie sfaccettature: se vuoi diventare psicoterapeuta, infatti, dovrai sapere che esistono diversi modi di intendere e operare in questo senso.

Differenza tra psicologo e psicoterapeuta

Anche se spesso i due termini vengono usati per indicare lo stesso professionista, in realtà psicologo e psicoterapeuta hanno metodologie, aree di azione e percorso di studi differenti.

Lo psicologo è un professionista con laurea in Psicologia e abilitazione data dal superamento di un Esame di Stato e un tirocinio. È iscritto all’Albo degli Psicologi della zona in cui lavora.

Lo psicoterapeuta è un professionista laureato in Psicologia o in Medicina e Chirurgia, e che ha poi continuato con una formazione teorico-pratica in Psicoterapia presso una scuola di specializzazione. 

Ma la differenza è, come dicevamo prima, anche nel modo di lavorare: mentre lo psicologo utilizza come strumenti il colloquio e gli strumenti diagnostici come questionari e test di personalità, lo psicoterapeuta è l’unico a servirsi dell’interazione e del dialogo come terapia

La parola interazione è molto importante in questo lavoro, e se vuoi diventare psicoterapeuta devi essere una persona comprensiva, empatica e capace di incoraggiare al dialogo le persone.

Ricordiamo poi che lo psicologo, non essendo medico, non può mai prescrivere farmaci, mentre lo psicoterapeuta può se laureato in Medicina e Chirurgia. 

Potrebbe interessarti anche: come diventare veterinario

Come diventare psicoterapeuta: percorso di studi

Perciò per poter diventare psicoterapeuta il percorso da seguire prevede una di queste due lauree:

con abilitazione e iscrizione all’Ordine rispettivo, e in seguito una scuola di specializzazione universitaria o riconosciuta dal MIUR della durata di almeno 4 anni. Quasi tutte queste scuole hanno proprio una durata quadriennale

Alcuni esempi di scuola di specializzazione in Psicoterapia:

Queste che ti ho indicato sono sparse un po’ per l’Italia, ma comunque sia a questo link trovi tutte le scuole di specializzazione per diventare psicoterapeuta in Italia riconosciute dal MIUR, con la mappa divisa per regioni. (Prego, prego!)

Quanti anni ci vogliono per diventare psicoterapeuta

Come avrai già capito, diventare psicoterapeuta non è esattamente quella cosa che decidi alla sera mentre provi ad addormentarti e metti in atto il giorno dopo. Insomma, tutt’altro. 

Tra la laurea “di base” con tanto di tirocinio ed Esame e le 500 ore della scuola quadriennale, ci vogliono sì e no dieci anni di studio. 

Viene da sé che devi volerlo veramente tanto ed essere convinto che sia ciò che ti rende felice. Sì, perché alla fine sempre di questo si tratta: se qualcosa ci rende felici, vale sempre la pena. Valgono la pena gli anni di studio, i soldi investiti e le rinunce fatte! Prima di iniziare valuta quanto sei sicuro di voler diventare psicoterapeuta, e a quel punto 10 anni di studio non saranno un peso ma un piacere. 

Potrebbe interessarti anche: come diventare dentista 

Dove lavora uno psicoterapeuta

Una volta formato, potrai lavorare come psicoterapeuta sia come libero professionista sia come lavoratore dipendente. In entrambi i casi, potrai trovare lavoro in: 

  • Centri di salute mentale 
  • Consultori
  • Cliniche
  • Ospedali 
  • Centri riabilitativi
  • Studi privati di psicologi e psicoterapeuti 

Quanto guadagna uno psicoterapeuta: stipendio

Per quanto riguarda lo stipendio, uno psicoterapeuta guadagna circa 40 000€ lordi l’anno. Il libero professionista pone tariffe che vanno dai 40 ai 100€ per sessione (50 minuti o un’ora), in base alla zona in cui lavora e a vari fattori. Ognuno decide per sé, alla fine: non tutti i tatuatori fanno gli stessi prezzi e così gli psicoterapeuti.

Insomma, niente male. Anche perché avrai studiato dieci anni per arrivare dove sei arrivato… nessuno ti regala niente! Se poi ti dicessi che in Svizzera uno psicoterapeuta guadagna 6900€ al mese? Forse ti farei venire voglia di imparare il tedesco o il francese, eh? Magari passa a vedere il mio metodo per imparare una lingua in un mese (da soli), e datti la possibilità di avere mille porte aperte in più!

E con questo abbiamo finito. Che ne pensi, allora? Vuoi ancora diventare psicoterapeuta o qualcosa ti ha fatto cambiare idea? Fammelo sapere nei commenti se ti va, o continua a leggere con questo articolo: lavorare da casa e guadagnare online

Clicca qui per tornare all’indice 

I NOSTRI ULTIMI ARTICOLI PROPRIO QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto