Orientativamente

Trova il futuro che fa per te

Home » Come diventare guardia di finanza: percorso e stipendio del finanziere

Come diventare guardia di finanza: percorso e stipendio del finanziere

Se hai un forte e innato senso della giustizia, potresti sfruttarlo per il tuo futuro e metterlo al servizio dello Stato e dei cittadini: perché non provi a diventare finanziere? Magari è proprio questa la professione che risponde alla tua domanda: cosa fare dopo la maturità?

Far parte delle cosiddette Fiamme Gialle, infatti, appagherà il tuo senso civico e, cosa che non guasta mai, ti farà vivere una vita dignitosa e tranquilla: ma come entrare in finanza?
Scopriamo in questo articolo tutti i requisiti per entrare nella guardia di finanza, il percorso, il concorso pubblico (e come prepararsi nello studio!) e, infine, anche a quanto ammonta lo stipendio di un finanziere.

Potrebbe interessarti anche: Come diventare poliziotto: requisiti per entrare in polizia

Cosa fa la guardia di finanza

Il Corpo della Guardia di Finanza è una delle forze di polizia ad ordinamento militare dello Stato italiano, e dipende in maniera diretta dal Ministro dell’Economia e delle Finanze.

Cosa fa concretamente chi decide di diventare finanziere?

  • Prevenzione e denuncia delle evasioni finanziarie o delle violazioni
  • Ricerca su usura, riciclaggio di denaro, finanziamento di gruppi terroristici
  • Vigilanza sull’osservanza delle disposizioni di interesse politico-economico
  • Vigilanza in mare per fini di polizia finanziaria
  • Concorre alla difesa delle frontiere, all’assistenza in mare e al mantenimento della sicurezza e dell’ordine pubblici.

Diventare finanziere è, pertanto, una scelta che comunque comporta dei rischi, non tanti come quelli potenzialmente affrontati da una guardia giurata ma comunque non una decisione da prendere a cuor leggero.

Una guardia di finanza avanza di grado con il passare del tempo, seguendo quest’ordine:

  • Finanziere
  • Finanziere Scelto
  • Appuntato
  • Appuntato scelto

Potrebbe interessarti anche: Come diventare carabiniere ed entrare nell’Arma: requisiti e concorso

Come diventare finanziere: percorso per entrare in finanza

Per poter diventare guardia di finanza, ci sono tre passaggi da superare:

  • Requisiti
  • Concorso pubblico
  • Corso di formazione

Vediamoli più nel dettaglio.

Requisiti per guardia di finanza

Per poter accedere al concorso pubblico ci sono alcune caratteristiche imprescindibili, senza le quali non è concessa neanche una prova.

Innanzitutto, esistono alcuni requisiti fisici per entrare in guardia di finanza:

  • Altezza minima per gli uomini di 1.65 m
  • Altezza minima per le donne di 1.61 m (persino più alto che per una hostess di volo!)
  • Età compresa tra i 18 e i 26 anni NON compiuti
  • Idoneità fisica: alcune imperfezioni fisiche rendono comunque idonei. Per verificare se puoi accedere o meno consulta questo elenco di cause di non idoneità all’arruolamento.

Oltre a quelli sull’aspetto fisico, poi, vi sono ulteriori requisiti da rispettare:

  • Essere in possesso della cittadinanza italiana
  • Non essere sottoposto a misure di prevenzione
  • Avere una condotta incensurabile: non essere quindi stato imputato o condannato per un delitto di natura non colposa
  • Avere pieni diritti civili e politici
  • Non essere stato dispensato da un impiego presso una pubblica amministrazione
  • Non essere stato espulso dall’esercito italiano
  • Aver conseguito il diploma di maturità: è sufficiente la licenza media se l’aspirante finanziere è un militare

Ti ricordo che, se hai voluto o dovuto lasciare la scuola prima della fine, puoi sempre recuperare il diploma da autodidatta! Non è così difficile come sembra: se hai ancora l’età per accedere al concorso e vuoi a tutti i costi diventare finanziere, leggi qui: Prendere il diploma e studiare da privatista

Concorso Guardia di Finanza per diventare finanziere

Se hai tutti i requisiti necessari, allora puoi passare allo step successivo: iscriverti al concorso per guardia di finanza!

Si tratta di un concorso pubblico -e quindi pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale- che viene bandito ogni anno. I concorsi sono diversi per diventare finanziere, ufficiale o maresciallo, perciò in questo articolo prenderemo in considerazione solo la prima opzione.

L’ultimo bando scaduto il 14 febbraio 2022, ma il prossimo è previsto per maggio-giugno perciò all’occhio! (Controlla i nuovi bandi qui)

Il concorso è così strutturato:

  • Prova scritta: un questionario a risposta multipla in materia di cultura generale, quesiti logico-matematici, storia, geografia, italiano ed educazione civica
  • Prova fisica: comprende salto in alto, corsa piana, piegamenti sulle braccia e una prova di nuoto (le prove sono leggermente diverse per contingente ordinario e contingente di mare)
  • Accertamento Psico-Attitudinale: comprende colloqui a carattere psicologico e test della personalità, mirati a verificare che tu sia una persona stabile e adatta a svolgere un lavoro simile
  • Valutazione dei titoli: ti viene assegnato un punteggio in base a quanti e quali titoli di studio hai

Come vedi, non è così impossibile accedere: bastano solo un po’ di impegno e volontà.

Potrebbe interessarti anche: Come diventare un vigile urbano: stipendio, requisiti, bando

Corso di formazione per entrare in finanza

Una volta superato il concorso, acquisisci il titolo di Allievo Finanziere, e dovrai svolgere per un periodo di 12 mesi un corso di formazione. In base al contingente di cui fai parte, si terrà in luoghi diversi:

  • Allievi Finanzieri del Contingente Ordinario: Scuola per Allievi Finanzieri di Bari o Scuola Alpina di Predazzo (TN)
  • Allievi Finanzieri del Contingente di Mare: Scuola Nautica di Gaeta (LT)

Insomma, tieni in considerazione l’idea di dover trascorrere un anno lontano da casa!

Alla fine di questo corso di formazione, la parola “allievo” sparisce dal tuo titolo e finalmente sei riuscito a diventare finanziere. Da questo momento in poi inizia la tua carriera.

Quanto guadagna un finanziere: stipendio

Un finanziere ottiene un avanzamento per anzianità ogni 5 anni, e con ciò anche un aumento dello stipendio base, che già è comunque molto buono.

Avremo quindi i seguenti stipendi:

  • Finanziere Semplice: 1561€
  • Finanziere Scelto: 1609€
  • Appuntato Semplice: 1661€
  • Appuntato scelto: 1728€

E questo è tutto: adesso sai tutto quel che c’è da sapere su come diventare finanziere. Se è ancora il tuo sogno non perder tempo, preparati per il concorso e sbanca tutto! Ma se invece questa strada non ti convince più di tanto, non accontentarti di un buono stipendio nella vita, ma cerca qualcosa che ti entusiasmi davvero. Qui su Orientativamente ti illustriamo tantissime possibilità, alcune delle quali di certo non le avrai mai prese in considerazione… ma magari proprio lì si nasconde il lavoro dei tuoi sogni!

Al prossimo orientamento!

Clicca qui per tornare all’indice

Leggi anche: Come diventare analista finanziario e quanto guadagna

I NOSTRI ULTIMI ARTICOLI QUI SOTTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto